Gruppo Ciesse Brescia | Finanza agevolata, Contributi, Privacy

PROMOSSO DAL MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO - FONDO IMPRESA DONNA

BENEFICIARI

Il fondo ha due linee di intervento:

a) Incentivi per la nascita e lo sviluppo delle imprese femminili:

possono partecipare le imprese femminili costituite da meno di dodici mesi alla data di presentazione della domanda di agevolazione e le lavoratrici autonome in possesso della partita IVA aperta da meno di dodici mesi alla data di presentazione della domanda di agevolazione. Possono presentare domanda le persone fisiche che intendono costituire una nuova impresa femminile.

b) Incentivi per lo sviluppo e il consolidamento delle imprese femminili:

possono partecipare le imprese femminili costituite da almeno dodici mesi alla data di presentazione della domanda di agevolazione e le lavoratrici autonome in possesso della partita IVA aperta da almeno dodici mesi alla data di presentazione della domanda di agevolazione.

 

CONTRIBUTO

Finanziamento tasso zero.

La forma e la misura delle agevolazioni sono articolate in funzione delle linee di azione e dell’ammontare delle spese ammissibili previste nei programmi d' investimento. 

 

TEMPISTICHE

Il bando è in fase di attivazione. Le agevolazioni per la nascita e sviluppo delle imprese femminili sono concesse fino all'esaurimento dei fondi disponibili.

 

SPESE AMMISSIBILI

Le agevolazioni sono concesse a fronte di programmi di investimento per la costituzione e l’avvio di una nuova impresa femminile e per lo sviluppo e il consolidamento di imprese femminili, nei seguenti settori:

      •  Produzione di beni nei settori dell’industria, dell’artigianato e della trasformazione dei prodotti agricoli

      •  Fornitura di servizi, in qualsiasi settore

      •  Commercio e turismo.

Le iniziative devono, inoltre:

      •  Essere realizzate entro 24 mesi dalla data di ricezione del provvedimento di concessione delle agevolazioni

      •  Prevedere spese ammissibili non superiori a €250.000,00 per i programmi d' investimento che prevedono la costituzione e l’avvio di una nuova impresa femminile e non superiori a €400.000,00 per i programmi di investimento volti allo sviluppo e al consolidamento di imprese femminili.